Ho visitato molti paesi e ognuno di essi mi ha dato qualcosa.

Credo che ogni paese abbia una sua caratteristica.Roma città storica per eccellenza con il colosseo,la casa di nerone e le rovine romane ripercorre tutta la storia dell antica Roma.

Vienna città principesca per eccellenza con lo schoenbrunn,la hofburg e il palazzo del belvedere,ricorda la vita della grande Sissi e della sua vita movimentata tra dolori e viaggi.

La romantica Parigi con le sue boutique,i ristoranti sciccosi e la torre eiffel

.La frenetica Londra la città dello shopping con harrods e oxford street che rendono la vita movimentata,si pensi anche alle scale mobili delle metropolitane dove la gente deve stare su un lato poichè molti corrono.

La battagliera Berlino che ho sempre ricordato come la città della guerra poichè per strada si vedono ancora carri armati in esposizione,foto della guerra e il muro ricco di storie.

La Tunisia con le sue viuzze con un acre odore di urina e fumo,luogo dove si vedono bambini ai lavori domestici,ragazzi fumare,bambine ad accudire i fratellini.

L’Egitto pieno di storia e ricchezze antiche.

Formentera l’isola magica con soli 22 km pieni di bellezze,dai 2 fari di capo barbaria e di pilar de la mola ai paesini di san ferran e san fracisco ed es pujol,col mercatino dove regnano ancora gli hippy alle vasche colorate di saline e i mulini a vento.

Ibiza città della perdizione dove la vita inizia a mezzanotte,dove ogni sera la gente sfila per strada come un carnevale continuo,dove il sesso è al centro di tutto.

Santorini isola affondata e riemersa piu’ volte,ci dà un senso di mistero.

morti calcio

Leggo su un giornale on-line che dopo la partita Euro 2008 Croazia – Turchia sono successi diversi casini: diverse persone arrestate a Vienna più un bel morto e dei feriti in Turchia.

Ora voi che state leggendo se siete tra chi ama far confusione per il calcio fino a tal punto potete spiegarmi gentilmente se ci riuscite come fate ad essere così imbecilli e come fanno ad essere così imbecilli quelli che vi hanno cresciuto o inculcato tali comportamenti?

No dai parliamone dai, discutiamone, spiegatevi la vostra ragione di vita, ciò che vi spinge non ad andare pacificamente a uno stadio a guardare una partita, si urlare per un goal, provare delle belle emozioni, ma perchè mai poi dover per forza litigare, prendersi a pugni e finire anche per morire?

Continua a leggere questo post