donne russe

donne russe

Dopo il grande successo del post “E-Mail donne russe: sono ragazze vere oppure è spam?” torniamo a parlare di questo problema che ormai assilla quotidianamente tante persone.
La cosa più bella è che tutto questo serva appunto a qualcosa: aiutare gli altri a capire ed evitare problemi.

Ricevo una e-mail da Marco, che caduto anche lui nel problema come tanti altri, dopo aver letto il post prima citato, mi richiede aiuto nel capirci qualcosa di più.

Ecco la sua e-mail:

Ciao Roberto,

mi chiamo Marco e ti scrivo perchè ho letto il tuo blog sulle ragazze russe, come riconoscere se è spam oppure la ragazza è reale.
Velocemente ti spiego: qualche settimana fa mi arriva una mail da questo indirizzo ledy82@yahoo.com da una certa ragazza che si chiama Elena e vive a San pietroburgo e che fa la pediatra. Dice di aver visto il mio profilo su cupid.it (non mi sono mai iscritto a questo sito) e racconta di avere 27 anni allegandomi delle foto…è veramente molto bella.
Noto sin dalla prima mail che nel suo testo della mail si replicano talvolta le parole una di seguito l’altra (come back back; that that).
Leggendo il tuo blog, ho deciso di indagare, le inviato un paio di mail chiedendo se è effettivamente una ragazza in carne ed ossa oppure è uno spam bello e buono. Lei ha risposto tutt’altro, senza soddisfare la mia curiosità.
Un giorno trovo nella mia mail, una sua mail che finisce nella sezione “spam”…
Ormai al 95% ho capito che è uno spammer di m…. che si diverte in questo modo, però il fatto che non mi abbia chiesto soldi, aiuti o altro, non mi fa capire perchè questo spammer di m…. continui a mandarmi mail con allegate le foto (la tipa fotografata è sempre la stessa, ma è sempre sola senza amici/amiche…) se poi non chiede niente?
Lo fa solo per rompere i maroni altrui oppure arriverà alla carica più avanti con richieste assurde?
Come faccio a non farmi inviare più queste e-mail?
Il fatto è che questo spammer ha portato in me una curiosità della Madonna verso le donne russe…misteri di Internet!

Grazie ciao

Marco

Ed ecco la mia risposta, sperando che possa aiutare lui e altre persone che sono meno ferrate sull’argomento.

Continua a leggere questo post