galanti ricucci

galanti ricucci

Questo è chiaramente GOSSCHIF però è di una specie particolare, che potrei chiamare in diversi modi come “che me ne faccio della faccia?” oppure “non baldo ma col soldo”; insomma il classico esempio di donnine allegre che vogliono solo fare la bella vita col riccone di turno. Speciale eh? :D

La squinzia di turno rincara la dose: MA COSA ME NE FOTTE SE RICUCCI TI DEVASTA A LETTO? In effetti dovrei avercela molto di più col pirla armato di microfono che viene da te e ti fa:”eeeeh eeeeh eeeeh ma Ricucci com’è a letto?” DIO MA CI PENSATE, CHE UMILIAZIONE, PREFERISCO FARE IL BECCHINO. Vediamo cosa si è inventato il nostro amico.


Ormai è diventato un tormentone: ma Stefano Ricucci e Claudia Galanti, che avevano annunciato mesi fa un imminente matrimonio, poi che fanno: si sposano o no? L’interrogativo resiste e non passa settimana senza che ci siano nuove puntate, assolutamente contraddittorie una con l’altra. L’ultima l’hanno in qualche modo scritta due settimanali, “Tu” e “Di tutto”. 

Che settimanali meravigliosi, speriamo solo che usino carta riciclata sennò è un vero e proprio abominio verso la natura uccidere alberi per scrivere fregnacciate. Comunque sarà come dicono loro, ma io sto tormentone non l’ho mica visto eh! Sai con Russia, Ossezia, Georgia, America, Esperimenti scientifici sul big bang, crisi economiche, banche che falliscono, emergenze rifiuti… Mah sarà che forse sono stato preso da queste cose e non mi sono accorto che VOI IDIOTI DITE CHE VI SPOSATE E POI NON LO FATE! DIO MA ANDATE A BUTTARVI DA UN PONTE INVECE DI SCRIVERE CAPPELLATE NO?!

ARRIVA IL SI’… – Il primo registra una spiegazione di Claudia: “Dovevamo sposarci in Belize, ma non abbiamo potuto perché entrambi siamo ancora coniugati. L’avessimo fatto ci avrebbero arrestato per bigamia”. Benissimo, a quando le nozze? Presto detto: “Le carte saranno pronte per Natale, convoleremo subito. Non in Belize ma a Saint Barth, nelle Antille francesi dove trascorreremo il Capodanno”. 

A parte che chi se ne frega, allora beh VIVA GLI SPOSI :D

MA FORSE NO – Possiamo mandare gli auguri e pensare ad un regalo per la coppia? Calma, se leggi “Di Tutto” la cosa sarebbe assai prematura. Titolo dell’intervista alla galanti: “Per ora Stefano non mi sposa ma io lo amo lo stesso”. Sulle nozze in Belize sorvola dicendo: “Non vorrei parlare della mia vita privata”.

A parte che me ne fotte sempre meno, ma allora che diavolo fate? dite una cosa a uno e un’altra a un altro? 

ANZI, NO! – “Sono fidanzato da quattro mesi, ma non c’è alcun matrimonio in vista”. Stefano Ricucci sceglie le pagine del Tgcom per smentire la notizia delle sue nozze a Natale con Claudia Galanti, pubblicata sul settimanale Tu. “Io e Claudia non ci sposiamo. La storia delle nozze è totalmente inventata. Né io né Claudia abbiamo mai parlato di matrimonio. Stiamo bene così”. 

Mi avete smerigliato l’apparato urologico. Invece di sparare minchiate fate outing e dite finalmente che siete rincoglioniti!

STEFANO, CHE MASCHIO – Torniamo a “Tu”, se non altro per scoprire quanto sia sconfinato l’amore di Claudia per Stefano. Senza mezze parole afferma: “Stefano ha 20 anni più di me? Che importa, è un vero maschio italiano. Figli? Lui ne vuole cinque, io glieli darò”. Beh sì, gli auguri sono di rigore…

Eccolo là. L’apprezzamento sessuale che tanto serviva, esibizionisti delle mie pannocchie! Ma sapete qual’è la cosa strana? Il noto giornale da cui riprendo il GOSSCHIF (che dio ti benedica LEGGO, o ti sprofondi nell’abisso che è meglio) allega a queste dichiarazioni questa foto:

 

galanti nuda

galanti nuda

Beh è indubbio che il tipo non è Ricucci ma un “Nerone” :D E ALLORA COSA CI INCASTRA CON LA NOTIZIA? IO VEDO SOLO DUE ENORMI PROSCIUTTI E UN TIZIO DI COLORE ARRAPATO! E il vero maschio italiano Ricucci dov’è? Dio che spasso, mi ammazzate dalle risate, anche se a volte mi viene solo voglia di buttarmi di sotto a leggere sta roba.

ADDIO SKIAPPE

  • http://www.robertobandini.it Roberto Bandini

    Così maschio che è andato in galera.
    Se essere maschio vuol dire questo allora pazienza se io non lo sarò. ;-)
    Riccucci è ma un furbacchione e la Galanti, come la Falchi sono delle poveracce che guardano in faccia Riccucci e vedono una grande faccia di culo, diciamolo, guardatelo negli occhi, no, non mi date del superficiale, riflettete!
    Si si ok, l’amore vero bla bla bla… l’amore vero è per tutti e non ha bisogno di soldi ne di altro in cambio, è gratuito e spontaneo.
    Eh che volete fare, ognuno ha da imparare le sue cose in questo parco giochi chiamato vita terrestre. :D
    Si vede che per loro deve girare così, ma ovviamente non siamo tutti uguali, per fortuna, se no che gusto c’era? :)