Hanno finalmente trovato il joker di dendermonde.

Si tratta di Kim de Gelder un ragazzo di 20 anni,che lo scorso anno è entrato in un asilo nido uccidendo con un coltello la maestra Marita blinderman e due bambini di 6 e 9 mesi.

Il ragazzo abitava da tre mesi in un appartamento a Sinaai,lavorava in un negozio ma nel frattempo aveva perso il lavoro,si spostava sempre in bicicletta come nel giorno della tragedia.

La stampa locale sta cercando un nesso tra il fatto compiuto dal ragazzo e il film “il cavaliere oscuro” Il giornale le soir evidenzia come la strage sia avvenuta esattamente un anno e un giorno dalla morte di ledger,l’interprete di joker.Altre coincidenze fanno pensare.

L’intervento della polizia ha evitato un bagno di sangue:al momento dell’arresto il ragazzo aveva con se un foglietto con il nome di altri 3 asili nido distanti solo 3 km.Gli inquirenti hanno poi dichiarato che il giovane aveva nello zaino un accetta e una pistola.

La storia del joker si è ripetuta quest anno in Cina,dove un uomo ha fatto irruzione in un asilo uccidendo 7 bambini e l’insegnante e ferendone altri 11.

Poi si è tolto la vita.

sarkozy

Leggo su Internet tra le notizie che Sarkozy ha detto che non va alla cerimonia di inaugurazione se non ci sarà dialogo col Dalai Lama e non si farà chiarezza sulla questione riguardante il Tibet.

Gesto carino, ma nella mia mente, se volete forse contorta appare da un certo punto di vista un po’ ridicolo parlare di questioni così grandi, riguardanti paesi, persone che stanno male, che muoiono, che hanno una vita lontana anni luce dalla nostra comodissima e lamentona vita da italiani, facendo cosa?

Continua a leggere questo post