Bene… se non fosse che questa tenera canzoncina cantata da Aileen Quinn nel video te la facciano risuonare nella testa come una nenia tibetana per far pubblicità a Sky, sarebbe pure gradevole…
Si… a sentirla una volta… due… ma mica ogni cinque minuti mentre aspetti il treno costantemente in ritardo!

Già! Perché un bel giorno te ne vai alla stazione del treno e scopri la nuova sorpresa di Trenitalia: quei nuovi schermi tv attaccati qua e là non erano per darti delle nuove utili informazioni, ma giusto tre o quattro spot che si ripetono all’infinito tutto il dì!

Ooooohh come come come son contento… pure con il lettore mp3 nelle orecchie sulla panchina te lo sentoooo…

Che situazione… oltre il ritardo, adesso mentre aspetti sei anche costretto a sorbirti la bambina che canta “Tomorrow, tomorrow… I love you tomorrow…” (La canzone è “Tomorrow” di Grace Jones) così che dopo un po’ di volte vorresti solamente che si materializzasse per poterla picchiare e farla smettere che già ti girano per il meraviglioso servizio offerto!

Ok, benissimo, vi servono per prendere soldi?
Speriamo di vedere qualche buon effetto allora… mmm… non ci spero veramente per niente…

Ma poi… si ho capito che la gente non è tutta uguale… ma io questa stupidità non la reggo proprio… cioè far vedere alla gente spot pubblicitari, sempre gli stessi continuamente…
A me non me ne frega proprio nulla… anzi più li vedo più prenderei a calci ciò che reclamizzi solo per il fastidio che mi stai dando!

Non li reggo quei televisori, farebbero venir voglia di prenderli a sprangate!

Soldi qui, soldi là… ma i servizio fa sempre cahà! ECCO! OVVIA!