madonna

Rieccomi tornato dalle vacanze. Lo so, vi ho abbandonati per un periodo ma cercherò di evitare che accada ancora; anche perchè ci sono così tante cose nel mondo che mi urtano da non poter evitare di scrivere. Passiamo all’argomento odierno: MADONNA!

A parte il passato controverso di questa “icona sexy”, che tra l’altro è tutto fumo e niente arrosto come testimonia Charles Barkley, stella dell’NBA ex di madonna, volevo fare una considerazione sul presente. Certo, è evidente che il tempo è stato clemente con lei e che grazie a tutti i soldi che ha fatto gli anni passati si può permettere di vivere in palestra, però a parer mio c’è qualcosa di sbagliato in una 50enne che canta mezza nuda “DAMMELO” in televisione.

Ci possono anche essere pareri contrastanti, in questo caso vi prego di dire la vostra, ma in un mondo dove sempre più persone trovano difficoltà nell’accettare il proprio corpo, la propria età e il proprio ruolo non mi sembra un messaggio così “splendente” da mandare al prossimo. Inoltre penso che a lungo andare si possa scadere nel ridicolo; mi spiego: prendete a esempio anche gli 883, i quali dalla loro unione non hanno fatto altro che affrontare le stesse tematiche (amori di gioventù, pene d’amore, etc…); erano giovani un tempo e potevano permetterselo, ma penso che dopo un certo quantitativo di tempo un artista debba evolversi e dimostrare che non è là solo per raccogliere il fondo pensione ma perchè pensa di poter lasciare qualcosa di importante. VI PARE CHE MAX PEZZALI NONOSTANTE SIA UN UOMO DI MEZZA ETA’ CON UNA PANZA TANTA (sono stato a Salerno, scusatemi l’accento XD) SI SIA EVOLUTO NEI SUOI PEZZI? E così anche madonna che a 50 anni parla ancora di piselli da dare e avere mi appare così ridicola e dannosa per i messaggi che manda.

Via speriamo che in questi anni accada veramente qualcosa che dia una svolta a tutto questo perche’ di questi giorni si sta andando di male in peggio.

ADDIO SKIAPPE :D

  • http://www.robertobandini.it Roberto Bandini

    “si può permettere di vivere in palestra” deehiihiihooo :D

  • http://www.robertobandini.it Roberto Bandini

    Penso che Madonna fosse migliore anni fa.
    Ultimamente si è data un po’ alla disco music, molto commerciale.
    Carina, per carità, però finisce lì.
    Max Pezzali si è evoluto in qualche modo forse, ma evidentemente la sua musica per ora resta quella.
    Meglio lui probabilmente di Madonna.
    Penso che a letto ci sia stata parecchio e cantare ancora riferimenti al sesso con musichetta facile programmata per piacere alla media a 50 anni mi fa pensare che forse non ha altro da esprimere.
    Dico anche che questi miei pensieri si limitano a quel poco che conosco di loro e della loro musica, magari mi sbaglio.
    Però è inutile negare che principalmente alla gente comune arriva ciò su cui ci stiamo basando noi.
    La prima impressione, la copertina, come dire, è importante quanto il resto se non di più e dovrebbe riassumere il tutto.
    Solitamente si approfondisce quando quest’ultima ci ha in qualche modo colpito nel giusto senso.

  • http://www.robertobandini.it Roberto Bandini

    Forse anche anni fa faceva le stesse cose, ma non riesco a rendermene bene conto perchè credo che all’epoca ero troppo piccolo.
    Tuttavia la mia sensazione rimane questa, cioè che prima era a suo modo più elaborata.
    E’ incredibile quanta bella musica ci sia che è totalmente sconosciuta al popolo.
    Solo chi ha una discreta cultura inerente e si applica nello scoprire altri artisti spesso per niente conosciuti riesce a comprendere tutto ciò.
    Questo risiede nelle capacità di ognuno.
    Nello stesso modo in cui la maggioranza ha per natura una comprensione più limitata.
    Fare bingo consiste nel creare qualcosa che piaccia a tutti perchè è ottimo in modo assoluto sia per chi ne capisce il giusto si per chi sa vedere il significato profondo che c’è dietro.
    Se qualcuno pensa che Madonna e Dammelo! abbiano un significato ben più profondo che noi non riusciamo a comprendere lo invito a spiegarlo qua.
    Perchè magari noi non riusciremo a capire lo stesso, ma qualcun altro magari si.

  • http://www.simoneercoli.it Simone

    Sarà anche ridicola e penosa, ma almeno non ha mai avuto e mai avrà problemi a vivere ( vedi mutuo , bollette e cazzate varie che NOI tutti dovremo affrontare prima o poi ) …. e sinceramente la canterei anche io una canzone “DAMMELA” :-) se ciò servisse a farmi vivere meglio di come vivo ora :-P

  • http://www.robertobandini.it Roberto Bandini

    E se io vado a fare l’eremita su una lontana e sperduta montagna? :P
    La questione comunque è sempre la stessa: ci sono diversi modi per vivere, porsi, comportarsi, esprimersi, lavorare etc.
    Sta ad ognuno di noi scegliere quale.
    Dipende da Madonna scegliere se fare una canzone sul pene o farne una che so io sulla pace nel mondo.
    Notoriamente quella sul pene è più elementare e facile dal vendere.
    Magari quella sulla pace nel mondo se fatta veramente, ma veramente bene non solo è migliore, ma riscuote ancora più successo, perchè certe critiche non le può ricevere proprio, può ricevere solo complimenti.
    Qualunque cosa succeda, si potrebbe dire che per pagare le bollette e campare ci sono tanti modi, sta a te decidere quale usare.
    Ognuno ha i suoi mezzi, la sua realtà e deve decidere come procedere di conseguenza nella vita.
    Se sei una bellissima donna, fai la ricercatrice e trovi una cura che aiuta tutto il mondo ho più stima di te che se fai vedere le tue mammelle sui giornali attirando l’attenzione dell’animale uomo causa meccanismi su cui nemmeno lui ha controllo funzionanti in base agli ormoni.
    Questa è una opinione, ma penso sia comunque inprescindibile.
    Credo che nel mondo faccia più del bene e più figura per così dire Einstein che una pornostar.
    Tette, culi, belle donne, sesso, soldi facili, a chi non piacciono?
    Ma quando spengi certi istinti e tentazioni, ti focalizzi sulla realtà, ti accorgi che se tutti pensavano a cantare “dammelo”… buona notte al secchio.
    Insomma, il concetto è c’è modo e modo e se hai capacità di sceglierlo il modo non ci sono scuse, altrimenti pace, ognuno deve fare la sua parte nel teatro ;-)