lory del santo

Su Quotidiano Net leggo un articolo che mi fa un po’ di tristezza.

Nell’articolo Lory Del Santo dice: “Ruberei il marito a Veronica Lario e prosegue “Con uno così, come lui o come Murdoch, potrei anche sposarmi: anziano, ricco e che sappia apprezzare il lusso e le comodita.

Le donne per natura bio-psicologica ricercano l’uomo forte e di successo, perchè ciò promette sopravvivenza, primario obiettivo degli esseri viventi.
Però l’uomo, soprattutto quello moderno dovrebbe essere dotato di qualcosa di superiore tramite cui, se possibile, avere delle emozioni che vanno oltre la parte istintiva ed animale.

Ognuno però è fatto a suo modo per determinati semplici motivi e non vi è niente di male.
Ma bisogna provare comunque a migliorare sia noi che gli altri.

Vado avanti.

Infine Lory, che preannuncia altre rivelazione nell’autobiografia che uscirà a Natale, esprime stima per Mara Carfagna (“anche le donne belle sanno pensare e lei sta provando seriamente a fare il suo lavoro”).

Mi chiedo tra tanti libri interessanti al mondo per quale motivo qualcuno compri l’autobiografia di Lory Del Santo.
Forse è lo stesso motivo per cui esistono persone che comprano giornali come “Chi”.
Sull’altra osservazione sono d’accordo: il fisico incide sulla vita e sulla propria crescita, ma ciò non vuol dire che le donne con un fisico migliore siano più stupide di altre.
Sono possibili tutte le varianti.
Al massimo si può dire che quando si ha un fisico migliore abbiamo la possibilità di sfruttarlo e di adagiarsi su questa possibilità, ma sta a noi decidere quale uso fare delle nostre potenzialità.
Badate bene, quando si nasce belli, ad esempio, non è un merito, ma una possibilità che abbiamo nella data vita.

Lory Del Santo continua: “io quando vedo la Bindi e le sue colleghe mi chiedo perchè non si trovano un bravo parrucchiere e uno stilista decente”.

Allora, io quando vedo la Bindi in televisione non ho l’impressione che rispetto ai costumi della nostra società sia fuori luogo.
Non mi pare di averla mai vista con due cenci sporchi e strappati addosso, ma vestita in modo normale e consono.
Stilista e parrucchiere?
Ma è obbligatorio spendere un sacco di soldi in queste cose?
Forse Lory Del Santo non concepisce che ci sia chi sta bene anche senza e che al mondo ci sono anche altri modi di impiegare il denaro e il poco tempo della vita.
Ognuno fa le sue scelte, non c’è niente di male.
Curare il corpo e l’aspetto se possibile penso sia giusto, ma se ci tieni particolarmente, non ti aspettare che io pensi che tu sia una persona che in primo luogo tiene a cose profonde.
Credo che sia inutile scappare, questa è la verità.

A me piacerebbe fare molto politica – conclude – e sarei brava. Però non potrei più essere divertente e ‘ambiguà e questo mi dispiacerebbe”

Detta così, mi fa pensare alla politica come a un grande teatro dove spesso vince chi è più bravo a “intortare” gli altri invece che un meccanismo che dovrebbe comunque far funzionare le cose nel modo giusto.
Meno male che questo fine ultimo oltre le chiacchiere in qualche modo prevale sempre.
Ovvero: se le cose non funzionano hai voglia ad essere bravo a parlare alla gente, quando il risultato non c’è, la gente si sveglia e la magia finisce.
Ad ogni modo non credo proprio che Lory Del santo sarebbe una brava politica ;-)

  • http://kikkola91@hotmail.it federica

    vorrei dire a chi ha scritto chi comprerebbe il libro di lory del santo ke io l’ho comprato e ho solo 17 anni e gli vorrei anche dire di non offendere lory xkè lory x me è molto speciale………… capitoooooooooooooo. ciao lory spero ke lo leggerai anke te.baci fede

  • http://www.robertobandini.it Roberto Bandini

    Condoglianze! ;-)