La data del 25 aprile rappresenta un giorno fondamentale per la storia della giovane repubblica italiana. E’ l’anniversario della rivolta armata partigiana e popolare contro le truppe di occupazione naziste tedesche e contro i loro fiancheggiatori fascisti della Repubblica Sociale Italiana.

Il 25 aprile 1945 segna il culmine del risveglio della coscienza nazionale e civile italiana impegnata nella riscossa contro gli invasori e come momento di riscatto morale di una importante parte della popolazione italiana dopo il ventennio di dittatura fascista.

Alla liberazione dell’Italia dalla dittatura si poté arrivare grazie al sacrificio di tanti giovani ragazzi e ragazze che combatterono al fianco di molti soldati provenienti da paesi diversi e lontani (dagli Stati Uniti all’Australia, senza dimenticare Inglesi e Francesi), ma tutti accolti come alleati.

Questo filmato rappresenta la testimonianza di uno dei tanti partigiani che a 20 anni rischiarono la vita e persero amici e parenti in uno dei più neri capitoli della storia mondiale.

Un popolo senza memoria è un popolo senza futuro.
Conoscere la Storia permette di non ripetere gli stessi errori.

  • http://www.robertobandini.it Roberto Bandini

    Personaggio veramente stupendo ed esemplare.
    Certe volte penso che avrei voluto essere al loro posto a quel tempo non avere le comodità di oggi, rischiare la vita ma almeno tutti avremmo, forse, capito di più il suo vero senso senza perdersi, annullarsi nell’odierno benessere.
    Forse la storia si ripeterà in qualche modo, forse diverso, se lo farà, sarà perchè noi ne abbiamo bisogno, per imparare, ancora una volta.